Luraschi Matteo


Vai ai contenuti

Menu principale:


Impianti complementari


ASPIRAPOLVERE CENTRALIZZATO


Con l’'impianto di aspirazione centralizzata puoi effettuare le pulizie senza il timore di disturbare la tranquillità della tua casa e della tua famiglia, perché ti garantisce la libertà di utilizzare il sistema in qualsiasi orario, senza arrecare disturbo. La centrale aspirante risulta silenziosa, grazie all'utilizzo di numerosi accorgimenti studiati per limitarne la rumorosità. Inoltre la flessibilità di installazione permette di posizionarla lontano dai locali dove vivi e dove stai effettuando le operazioni di pulizia.




Scegliere il sistema di aspirazione centralizzata significa conferire un valore aggiunto ad un edificio, un plus che permane nel tempo e che apporta dei benefici in termini di salute, praticità e di ottimizzazione del tempo. La realizzazione di un impianto di aspirazione centralizzata si ha in fase di costruzione o di ristrutturazione dell’edificio, in concomitanza della posa e della predisposizione degli altri impianti, quando vengono effettuate le tracce nei muri, prima della collocazione del massetto del pavimento, incollando la raccorderia con l’apposita colla, e predisponendo il collegamento elettrico di avviamento della centrale.




________________________________________
* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *



ASPIRAZIONE FUMI DA SALDATURA


Gli impianti hanno lo scopo di catturare i fumi di saldatura direttamente dalla punta del saldatore o tramite cappe snodate di aspirazione.Ogni impianto può essere integrato alle strutture già esistenti senza creare problemi di spazio e rumorosità garantendo un'efficienza del 95% alla captazione dei fumi.I vari tipi di filtri consentono la depurazione dell'aria dai più comuni inquinanti.






Decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 (allegato IV punto 2.1.9.1)
Nei locali o luoghi di lavoro o di passaggio deve essere per
quantotecnicamente possibile impedito o ridotto al minimo
il formarsi di concentrazioni pericolose o nocive di gas,
vapori o polveri esplodenti,infiammabili, asfissianti o tossici;
in quanto necessario, deve essereprovveduto ad una adeguata
ventilazione al fine di evitare dette concentrazioni.

Decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 (allegato IV punto 2.1.5)
L’aspirazione dei gas, vapori, odori o fumi deve farsi per quanto
è possibile immediatamente vicino al luogo dove si producono.








Home Page | Impianti elettrici | Fotovoltaico | Automazioni / Antenne tv | Domotica / Allarmi | Videosorveglianza | Rete dati lan e wi-fi | Impianti complementari | Contatti | Dove siamo | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu